News

La scelta… un sussurro che diventa grido.

1 min di lettura

L’importanza delle scelte, la necessità di esercitare il libero arbitrio con consapevolezza e convinzione. Questa è quanto ci scrive Andrea, giovane studente dell’Istituto Galizia di Nocera Inferiore.

 

La scelta è il crocevia dell’esistenza, il momento in cui il futuro si dipana da un mosaico di possibilità. È l’atto di selezionare un percorso tra tanti, un esercizio di libertà che definisce chi siamo e chi potremmo diventare. Ogni scelta porta con sé il peso delle conseguenze, un bagaglio di responsabilità che ci accompagna lungo il viaggio della vita. Scegliere significa anche rinunciare, lasciare alle spalle alternative e potenzialità non realizzate. È un processo che può essere tanto liberatorio quanto opprimente, poiché nel momento in cui una porta si apre, infinite altre si chiudono. Eppure, senza scelta, saremmo solo foglie al vento, portate senza scopo attraverso l’esistenza. La scelta è un dialogo costante con il nostro io interiore, un confronto tra desideri, valori e paure. È la tessitura di un destino personale, un’opera d’arte creata con le pennellate dalle nostre decisioni. In ogni scelta, c’è la promessa di un nuovo inizio, un’opportunità per riscrivere la nostra storia e plasmare il mondo a nostra immagine. In definitiva, scegliere è un atto di coraggio, un salto nel vuoto verso l’ignoto. È ciò che ci rende umani, ciò che ci permette di crescere e di imparare, di amare e di vivere pienamente. La scelta è la voce dell’anima che si esprime nel silenzio degli indecisi, un sussurro che diventa grido: “Io esisto, io decido, io sono”.

Articoli correlati
News

Lo sport protagonista al Giffoni: intervista a Mauro Berruto e Stefano Pantano

2 min di lettura
Da quest’anno il partenariato con Sport&Salute ha dato vita alla prima edizione di Giffoni Sport che sta ospitando le “Legend” delle diverse…
News

I GIOVANI: il cuore del Giffoni Film Festival

1 min di lettura
Ogni anno, giovani provenienti da ogni dove, di ogni età, con le proprie personalità aspettano con desiderio i 10 giorni che daranno…
News

Il piccolo coro di Caivano per la prima volta al Giffoni: “opportunità per nuovi orizzonti”

2 min di lettura
Il direttore dell’Antoniano di Bologna Giampaolo Cavalli e i volti dello Zecchino Mimi e Nartico ai microfoni di politichegiovanili.com L’infanzia di ogni…