Terzo Settore

Festival dei Giovani: un momento di informazione, formazione e confronto al parco Pertini.

1 min di lettura

Il Festival dei Giovani, che si terrà domani 16 ottobre dalle 17:00 alle 20:00, è un evento rivolto all’universo giovanile, in cui sarà possibile orientarsi in tema di formazione, lavoro, volontariato, opportunità di mobilità giovanile, informazione sui programmi e le iniziative promosse dalle istituzioni europee in favore dei giovani.

L’iniziativa è targata APS Circonferenze, e patrocinata da Erasmus+, Agenzia Nazionale per i Giovani, Indire ed Inapp.

Inoltre, vedrà la partecipazione di Eurodesk Italy, grazie al punto locale Eurodesk Capurso, gestito dalle associazioni Ecotour Puglia e #sempreingiro; dell’associazione EuroSud, dell’associazione @Moh e del Gruppo Scout Agesci Capurso 1.

Durante il Festival l’Amministrazione Comunale consegnerà la Costituzione della Repubblica Italiana ai diciottenni capursesi degli anni 2020 e 2021.

Inoltre, attraverso laboratori e momenti di discussione, i giovani potranno essere protagonisti nell’esprimere le loro idee e i loro desideri in materia di sviluppo alla cooperazione territoriale, inclusione, sostenibilità e partecipazione giovanile, rendendosi protagonisti della redazione di un “Manifesto” dei giovani capursesi. Questo esercizio democratico punta a far si che le nuove generazioni si sentano ascoltate dai decisori politici.

“La Costituzione è simbolo di Libertà per tutti i cittadini italiani. Non c’è giornata migliore per consegnarla ai ragazzi. – afferma il Sindaco Michele Laricchia, che aggiunge – L’Erasmus Days e il Festival dei Giovani saranno l’occasione giusta per conoscere le necessità e i sogni dei nostri ragazzi. Lavoriamo per loro e lo facciamo con tutte le nostre forze”.

“L’amministrazione comunale di Capurso è molto sensibile alle politiche giovanili, infatti, diverse sono state le azioni realizzate a loro favore, un esempio è l’apertura dell’agenzia Eurodesk. Attraverso questo Festival sarà possibile presentare questa ricca offerta alla nostra cittadinanza.” afferma l’assessore con delega alle Politiche Giovanili Raffaella Rubino.

Articoli correlati
Terzo Settore

Sport contro le mafie. Ad Acerra il primo torneo Modavi della legalità

1 min di lettura
Il MO.D.A.V.I. ONLUS (Movimento associazioni volontariato italiane) ha organizzato sabato 20 Novembre, presso il campetto in erba sintetica della Parrocchia San Pietro…
Terzo Settore

“M’Importa”, passeggiata eco-archeologica e inaugurazione delle attività didattiche del “Giardino Pedagogico Mimì e Peppino”.

2 min di lettura
Il 7 Novembre 2021 si svolgerà a Buccino (Sa) “M’importa”, giornata di sensibilizzazione ambientale co-organizzata da Moby Dick ETS – Alburni Sele…
Terzo Settore

La nascita di generazione lucana

4 min di lettura
Nel 2018, nel momento in cui la città di Matera e la Basilicata fremevano per l’anno da Capitale Europea della Cultura, un…