News

L’11 dicembre si terrà il ”Piemonte 2027-nextgen per la sostenibilità”

1 min di lettura

La Regione Piemonte, in collaborazione con Visionary (già promotori dei Visionay Days), organizza un evento digitale: il Piemonte 2027 – NextGen per la Sostenibilità, che si terrà l’11 Dicembre. All’evento potranno partecipare 400 giovani under 35, che risiedono, lavorano o studiano in Piemonte. Per iscriversi seguire la procedura presente al seguente link: http://www.piemonte2027.it/

La kermesse si svilupperà in cinque ore di diretta, dalle ore 9:00 alle 14:30, dove cinque speaker parleranno ai giovani partecipanti in una stanza centrale, per poi dividersi in decine di tavoli virtuali connessi per sviluppare infine un unico risultato collettivo: una proposta da integrare all’interno della Strategia Regionale per lo Sviluppo Sostenibile
“Il futuro del territorio è in mano ai giovani, unici protagonisti del Piemonte del domani. Vogliamo creare un modello di sviluppo sostenibile che sia condiviso e integrato con le tue idee, le tue visioni di futuro”.

La prima edizione di Piemonte2027, NextGen per il Futuro, si è tenuta il 20 Marzo 2021. La maratona online ha visto la partecipazione di 400 giovani under 35 che hanno discusso tra loro nelle varie tavole rotonde; l’intero confronto è stato poi sintetizzato in un documento che raccoglie le idee e le proposte da integrare all’interno della Strategia Regionale per lo Sviluppo Sostenibile.

Quest’anno il brainstorming collettivo toccherà quattro macro temi:
Sviluppo Responsabile – Industriale, agroalimentare e tessile sono i principali rami produttivi del Piemonte, ma sono tra i settori a più alto impatto ambientale. Come dev’essere riformato il sistema produttivo? Quanto è disposto il singolo individuo a cambiare le proprie abitudini in un’ottica più sostenibile?
New Skills – I lavori del futuro, quelli che uniscono rispetto per l’ambiente, digitalizzazione, circolarità e assistenza, saranno sempre più richiesti. Quali competenze dovranno essere sviluppate per allineare domanda e offerta di lavoro? Come possono gli apparati educativi essere maggiormente efficaci nel formare i giovani alle nuove competenze?
Connessioni – Quanto influiscono collegamenti e connessioni territoriali sulla qualità della vita dei giovani piemontesi? Come potranno le infrastrutture del domani essere implementate e ampliate per permettere ai giovani di poter investire nella propria area e provincia di provenienza?
Benessere – La situazione giovanile piemontese ha bisogno di importanti investimenti. Come migliorare la qualità della vita dei giovani piemontesi? In che modo la Regione può aumentare l’accesso alle risorse, a prescindere dalla collocazione geografica o dalla provenienza sociale dei giovani?

Articoli correlati
News

Lo stato del lavoro in Italia

3 min di lettura
Terminata l’emergenza Covid -19 il mercato del lavoro italiano appare ancora fragile come afferma l’Istituto Nazionale per l’Analisi delle Politiche Pubbliche (INAPP)…
News

Al via a Maiori dal 2 al 6 novembre 2022 il progetto europeo “Music in”

3 min di lettura
Dal 2 al 6 novembre, a Maiori in Costa d’Amalfi, prenderà il via il progetto europeo “Music in”, rientrante nel programma Erasmus+…
News

EPAS: scuola ambasciatrice del Parlamento Europeo

1 min di lettura
L’Ufficio del Parlamento Europeo in Italia invita gli istituti scolastici, docenti e studenti del terzo e quarto anno di scuola superiore, a…